Donne che pagano in cambio di sesso

Scritto da: -

Non si sa con precisione quante siano le donne che pagano in cambio di sesso. Ma guardando attentamente...

orgasm060906_400x700.jpgNon si sa con precisione quante siano le donne che pagano in cambio di sesso. Certo non è vero che il sesso a pagamento sia una prerogativa esclusivamente maschile. Per alcune donne questo sistema offre più garanzie e più sicurezza rispetto al vagare da un locale all’altro in cerca di compagnia maschile, cosa che tra l’altro potrebbe anche portare ad avere brutte sorprese. “Non vogliono venire scoperte. Vogliono che rimanga una cosa segreta. E’ il loro mondo nascosto, una parte della loro vita che vogliono rimanga nell’oscurità”. E’ quanto racconta alla BBC Nicole, titolare di un’agenzia di escort nelle West Midlands, Gran Bretagna. Le donne incontrano gli escort in un isolato cottage di campagna, a più di un chilometro di distanza dalla prima cittadina. Gli escort sanno che alcune delle loro clienti non sono single. Nicole dice che alcune donne non ritengono che pagare in cambio di sesso equivalga a tradire. Almeno non come se avessero una relazione extra-coniugale. Per molte donne i rischi che si corrono per cercare compagnia maschile all’interno di club e locali sono troppo alti. “Peferiscono pagare e sapere di poter contare su un luogo discreto e nascosto, dove sanno che nessuno che le conosce potrà mai vederle”, racconta Nicole.

Catarina è una di queste donne. Quando prese la decisione di vedere un escort, era terrorizzata. “Non avevo mai pensato che avrei potuto incontrare un escort. Ho sempre pensato di non far parte di quelle persone che fanno certe cose”. Nata con una disabilità, il sesso è sempre stato doloroso e spiacevole per Catarina. Il suo ex l’aveva fatta sentire in colpa per questo e la sua autostima era stata distrutta. Andrew l’ha aiutata. Dopo il primo appuntamento, l’autostima di Catarina era già volata alle stelle. “Sono stata in grado di fare sesso ed è stato completamente indolore. La mia autostima è cresciuta. Se non fosse stato per Andrew non sarei dove sono oggi. Non avrei tanta fiducia in me stessa quanta ne ho ora. Non sarei sessualmente consapevole come lo sono ora. Credo anche di essere cresciuta come persona”. L’escort di Catarina, Andrew Rosetta, ha scritto un libro sulla sua decennale carriera da escort chiamato “Qualsiasi cosa lei voglia” in cui sostiene che le donne vengono da lui per avere l’occasione di essere sessualmente egoiste. Nel suo appartamento alla moda nel West End di Londra (che ha potuto comprare grazie al suo lavoro) ricorda di un’ avvocato, sua cliente regolare.

“Era una donna molto colta e brillante. Socia della sua azienda. Ma dopo il 3° appuntamento mi cofessò il suo segreto: approfittarsi di Superman. Così arrivavo a casa sua in doppiopetto con tantodi occhiali neri. Ma sotto l’abito avevo un vestito da Superman e così inscenavamo il suo desiderio. Lei tirava fuori una pietra verde, la kryptonite, quella che faceva perdere a Superman i suoi poteri. E naturalmente quando Superman perde i poteri, ci si può approfittare di lui”.

Gli escort dicono che le donne li pagano per vari motivi: per conquistare fiducia dal punto di vista sessuale o per sperimentare cose nuove, ma alcune sono solamente donne impegnate che non hanno il tempo di uscire alla ricerca di un uomo. Daniel lavora da un anno come escort part-time a Londra. E’ stato allettato dalla prospettiva di avere un facile guadagno extra in tempo di crisi. Ha frequentato in una delle migliori scuole private della città e , anche lui come Andrew, è un uomo molto colto. “Non è così squallido come frequentare un locale, ubriacarsi e poi andare a casa con un completo sconosicuto. Qual è la differenza? Con quello che faccio io, sai dove finisci. Non c’è illusione. Paghi i tuoi soldi. Ottieni quello che vuoi. ma se incontri un tipo al bar, non sai dove finirai. Potrebbe essere chiunque”.

Quanto costa il servizio? A Londra gli escort più pagati arrivano alle 1000 sterline all’ora, spesso di più. Ma Nicole dice che nelle West Midlands, gli uomini della sua agenzia chiedono circa 60 sterline a causa della penuria di lavoro. Con questo clima economico i tempi sono duri anche per gli escort.

Fonte: BBC

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Mondodonna.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Donna di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano