Le tette di Isabel

Scritto da: -

Ultima, affollatissima tappa del tour promozional di Isabel Allende, ieri sera allo Spazio Krizia di Milano. Lei è incredibilmente disponibile, sorridente, morbida. In tutti i sensi. Perché ci sono state, come da copione e come è giusto che sia, le domande sul nuovo presidente del Cile, Michelle Bachelet (<<In America Latina da sempre c’è la convinzione che le donne siano migliori in politica: meno corrotte, più preparate, lavorano di più e meglio. La differenza è che fino ad oggi restavano ferme a un livello medio; con Michelle è stato fatto il grande salto, finalmente>>), ma una delle parti più divertenti della serata è stata squisitamente femminile. Alla domanda di una venezuelana fra il pubblico che le chiedeva cosa le è rimasto degli anni passati nel suo paese (Isabel ha vissuto 13 anni in Venezuela, dopo essere fuggita dal Cile, e prima di approdare in California), la risposta, tradotta da un imbarazzato (e poi molto divertito) Danilo Manera è stata più o meno:

<<Il Venezuela è un paese molto più libero, rispetto al Cile. Io ho imparato ad avere un rapporto migliore col mio corpo. In Cile una donna con due tette così e un culo così si copre. In Venezuela si mostra. E io lì ho indossato per la prima volta un paio di pantaloni di lycra aderenti. Sentendomi bella e in pace con me stessa>>

Che meraviglia. Ci vorrebbe anche per noi. Brava Isabel, e più Venezuela per tutte.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Mondodonna.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Donna di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano